Telecamera Temperatura Corporea e Riconoscimento Volti

Telecamera Temperatura Corporea e Riconoscimento Volti
MR-TT200-side-dx
MR-TT200-tornelli
MR-TT200-insieme

Telecamera Temperatura Corporea e Riconoscimento Volti

Accedi per visualizzare i prezzi

Telecamera con misuratore della temperatura corporea, riconoscimento dei volti, verifica dell’utilizzo della mascherina.

Disponibilità: Disponibile COD: MR-TT200 Categorie: , , ,

Descrizione

MR-TT200 è innanzitutto una telecamera termica senza le complicazioni delle telecamere termografiche. Infatti non restituisce la caratteristica immagine mappata a colori, ma si concentra sul risultato: una misurazione della temperatura corporea accurata, con 0.3 °C di scarto massimo. Inoltre, questa telecamera con temperatura corporea combina il meglio della tecnologia del riconoscimento volti, il controllo accessi ed è anche un rilevatore di presenze per la tua attività.

 

Scenari d’utilizzo

Il diffondersi del COVID-19 e le relative restrizioni adottate dallo Stato per garantire la sicurezza nelle aziende, ha portato alla compilazione di un protocollo che prevede per i dipendenti l’obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre oltre i 37.5 gradi. Proprio per questo motivo il personale, prima dell’accesso al luogo di lavoro, può essere sottoposto al controllo della temperatura corporea. L’uso della mascherina inoltre è reso necessario qualora il lavoro imponga una distanza interpersonale minore di un metro.

Anche attività commerciali come farmacie, supermercati o istituzionali come scuole e uffici, hanno la necessità di gestire e verificare il traffico in ingresso, in modo da garantire la massima prevenzione della diffusione dell’infezione e un ambiente sano, accogliente per chi vi fa ingresso. E sicuro per chi vi lavora. I clienti dei negozi, inoltre, saranno incoraggiati dalle misure adottate a fruire dei servizi offerti.

Adoperare come misuratore di temperatura corporea il termometro tradizionale vorrebbe dire dotarsi di termometri usa e getta, per evitare il contatto indiretto tra un infetto e un individuo sano. E poi, davvero, chi toccherebbe un termometro che ha utilizzato un altro? Anche il termometro infrarossi manuale risulterebbe lento e poco pratico nella misurazione ricorrente.

Come misurare la febbre senza termometro? Da qui la necessità di uno strumento pratico, veloce ma soprattutto efficace per consentire un afflusso ordinato e automatizzato che rispetti le disposizioni di cui sopra. Soprattutto, che non implichi la presenza di personale adibito al controllo, sollevandolo dal rischio di contagio e risparmiando preziosa forza lavoro.

 

Misuratore della temperatura corporea

MR-TT200, posta all’ingresso dell’attività, è in grado di rilevare con accuratezza la temperature corporea a una distanza compresa tra 0,5 e 1 metro dalla persona. I suoi algoritmi di Intelligenza Artificiale attingono alla migliore tecnologia di acquisizione termografica a infrarossi delle immagini, in modo da garantire una misurazione precisa.

Una volta impostata la soglia d’allarme per la temperatura considerata fuori norma (ad esempio i 37.5 gradi di riferimento per i sintomi del COVID), la telecamera procederà a misurare la febbre e avvertirà con un messaggio vocale ogni volta che questa verrà superata, non permettendo l’ingresso se collegata a sistemi di controllo dell’accesso (porte, cancelli, tornelli).

Le anomalie della temperatura corporea sono memorizzate in un registro, grazie al quale è possibile attestare l’andamento nel corso del tempo.

 

Riconoscimento dei volti

La telecamera con riconoscimento facciale MR-TT200 è anche un formidabile strumento professionale di rilevazione presenze, sostituendosi di fatto alla timbratura cartellino. È infatti in grado di effettuare la scansione di un volto e, grazie all’elevatissima velocità di riconoscimento (0,2 secondi), se configurata in tal senso, di garantire il passaggio soltanto al personale autorizzato.

L’affidabilità del riconoscimento facciale è praticamente assoluta (99,5%), anche in presenza di elementi di disturbo come l’utilizzo di cosmetici, copricapi, occhiali, barba o baffi e, ovviamente, la mascherina. Inoltre, non è possibile aggirare il riconoscimento mostrando all’obiettivo una foto o un video.

Il sistema di gestione accessi è in grado di memorizzare automaticamente i passaggi e generare un registro aggiornato per la gestione di un massimo di 30.000 volti, consultabile sia da computer che da app su smartphone.

 

Verifica dell’utilizzo della mascherina

Il software di riconoscimento facciale, non solo è in grado di stabilire se la persona indossa la mascherina, ma genera un provvidenziale allarme quando questa non è presente sul volto della persona e, se configurato in tal senso, è in grado di negargli l’accesso, redarguendolo con un avviso vocale.

Così è risolto il problema dell’obbligatorietà della mascherina per l’accesso ai propri locali.

 

Altre funzioni

La visione notturna è assicurata anche in condizioni non ottimali dal sensore Starlight e dalla presenza dei LED infrarossi.

Abbinamento del nome e del reparto d’appartenenza al volto memorizzato (utile per la registrazione dell’accesso dipendenti).

Grado di protezione IP66 (a tenuta di polvere, protetto da ondate), che rende la telecamera indicata anche per l’utilizzo da esterno

È possibile installarlo facilmente a parete con una staffa, poggiarlo su un banco con apposito supporto dotato di LED che si illuminano in accordo con l’esito della scansione, posizionarlo a pavimento con un piedistallo o installarlo in varchi d’accesso o su tornelli, dei quali comanda l’apertura grazie all’interfaccia predisposta, dopo aver verificato i requisiti necessari.

Software centralizzato per la gestione di più telecamere e del database condiviso, con ricerca automatica dei dispositivi in rete, che possono essere suddivisi in aree.

 

Vantaggi

Non è richiesta la presenza di un operatore. Evitando il contatto fisico il dispositivo garantisce maggiore sicurezza a dipendenti e visitatori. Inoltre si risparmia la forza lavoro dell’addetto, che può occuparsi di altre mansioni.

Rilevando la mancanza di mascherina, rende più sicuro l’accesso dal punto di vista sanitario e tranquillizza dipendenti, clienti e visitatori.

Rispetto al riconoscimento del personale basato su altre caratteristiche biometriche (come l’impronta digitale), la scansione dei volti evita del tutto la trasmissione dell’infezione per contatto col dispositivo.

Maggiore efficienza e praticità rispetto alle pistole di lettura di temperatura a corto raggio, agli scanner termografici e altri dispositivi anti COVID.

Archivia automaticamente in un registro la temperatura di ogni individuo memorizzato, con le variazione nel corso del tempo in modo da evidenziare eventuali anomalie.

Se collegato a tornelli, porte o cancelli, può essere impostato per inibire l’accesso alle persone non autorizzate. Fornisce un registro accurato di tutti i volti in ingresso per una verifica successiva, qualora dovesse essercene bisogno.

L’accesso ai locali è rapido e senza intralci, grazie all’algoritmo di deep learning, al database di 30.000 volti e alla velocità di riconoscimento di soli 0,2 secondi.

Grazie alla gestione automatizzata e centralizzata dei dati di riconoscimento facciale, temperatura, presenza della mascherina, accesso e uscita dai locali, si ottiene un flusso di dati organizzato e in maniera notevolmente più veloce e pratica rispetto all’acquisizione manuale da parte di addetti preposti.

Collegando la telecamera in rete è possibile trasmettere i risultati di comparazione dei volti e le foto memorizzate, in modo da consentirne l’archiviazione.

Grazie all’apposita app e la connessione Cloud puoi gestire le funzioni principiali della telecamera (ad esempio, la visualizzazione dei volti delle persone in ingresso).

Possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Bilancio 2020 (detrazione del 50%) in quanto classificata come dispositivo di sicurezza.

 

Caratteristiche tecniche

  • 2 camere frontali da 2 MP (1920x1080p) con focale da 2.4-4.5 mm.
  • Sensore Sony Starvis.
  • Display 7″ IPS HD (immagine chiara in alta definizione, nessuna perdita di frame).
  • Risoluzione display 600×1024, luminanza 300 cd/m2.
  • Vetro temperato da 1,2 mm a protezione dello schermo.
  • Sensore di misurazione della temperatura ad alta precisione.
  • LED a luce bianca per illuminazione frontale.
  • LED infrarossi per visione notturna.
  • Altoparlante integrato.
  • Struttura in alluminio (standard di costruzione aerospaziale resistente alla corrosione e alla dispersione del calore).
  • Sistema operativo Linux.
  • Margine di errore rilevazione temperatura ±0,3 °C.
  • Affidabilità lettura volti 99,5%.
  • Velocità di riconoscimento volti ~0,2 secondi.
  • Grado di protezione IP66 (in tal modo è ideale come telecamera riconoscimento facciale da esterno).
  • Alimentazione DC12V 12W max.

Informazioni aggiuntive

Peso2 kg
Marca

Assistenza WhatsApp
Invia via WhatsApp